lamaximafrosinone.com

Il rinnovo della patente è obbligatorio ogni dieci anni, e tale termine si riduce al compimento dei cinquant’anni. Il rinnovo è necessario se si vuole continuare a guidare un’auto.

La soglia dei diciotto anni rappresenta, per molti, un traguardo importante perché è possibile prendere la patente. Nonostante la legge [1] consenta di ottenere la patente AM (ex patentino) al compimento del quattordicesimo anno di età, i limiti per la guida di alcuni veicoli sono numerosi.
Superati gli esami di teoria e di pratica, il conseguimento della patente B ha una validità di dieci anni, alla scadenza dei quali è necessario procedere al rinnovo per evitare differenti tipi di sanzione. Questo termine si riduce a cinque anni non appena si raggiungono i cinquant’anni di età, fino ad arrivare al rinnovo biennale dopo il compimento degli ottant’anni. Vediamo insieme come e quando rinnovare la patente.